agosto 06, 2021 - Hyundai

Hyundai diventa azionista di H2 MOBILITY per promuovere una società a idrogeno

  • Hyundai entra in #h2mobility come primo azionista al di fuori dei suoi membri fondatori
  • H2 MOBILITY sta lavorando dal 2015 per sviluppare l'infrastruttura a #idrogeno in Germania
  • Come azionista, #Hyundai si impegnerà per promuovere una società a #idrogeno, andando al di là dei semplici mezzi di trasporto 

5 agosto 2021 - Hyundai è diventata azionista di #h2mobility, società dedicata all'infrastruttura a #idrogeno. Questo importante passo rende #Hyundai – rappresentata da #Hyundai Motor Deutschland – il primo azionista al di fuori della cerchia dei membri fondatori della società: TotalEnergies, Shell, OMV, Linde, Air Liquide e Daimler. 

Da quando #h2mobility è stata fondata nel 2015, #Hyundai ha servito come partner affiliato nello sviluppo delle infrastrutture di #idrogeno in Germania. L'ingresso in qualità di azionista rafforza l'impegno dell'azienda nella tecnologia delle celle a combustibile a #idrogeno, sostenendo l'espansione delle infrastrutture necessarie per alimentare i suoi veicoli elettrici fuel cell (FCEV). 

Hyundai ha sottolineato il ruolo significativo che giocano per l'azienda sia l'idrogeno sia il mercato tedesco. La Germania ha una delle infrastrutture di #idrogeno più sviluppate in Europa, e #h2mobility spingerà per rendere la mobilità a #idrogeno una priorità assoluta. 

"Siamo molto lieti del nostro nuovo azionista", ha commentato #nikolasiwan, Managing Director di #h2mobility. "Unendosi a noi, #Hyundai sta sottolineando la crescente importanza dell'idrogeno in quanto garantisce una mobilità illimitata e senza restrizioni". 

"Hyundai sottolinea il suo grande impegno nella tecnologia fuel cell sostenendo attivamente lo sviluppo di un'infrastruttura di idrogeno", ha dichiarato #michaelcole, Presidente e CEO di #Hyundai Motor Europe. "Combinando la nostra esperienza nei sistemi di celle a combustibile agli anni di esperienza di #h2mobility nello sviluppo di infrastrutture a #idrogeno, questa partnership ci permetterà di fare progressi significativi verso la creazione di un ecosistema di #idrogeno pulito." 

Partnership con H2 MOBILITY

Dopo anni di stretta collaborazione #Hyundai ha unito le forze con #h2mobility, azienda che ha già una grande esperienza nella creazione di infrastrutture a #idrogeno. Dal 2015, #h2mobility costruisce e gestisce l'infrastruttura di rifornimento di #idrogeno in Germania. Come più grande gestore al mondo di stazioni di rifornimento di #idrogeno, l'azienda ha impianti che coprono tutte le aree metropolitane di Amburgo, Berlino, Reno-Ruhr, Francoforte, Norimberga, Stoccarda e Monaco, nonché sulle autostrade di collegamento. 

Tutte le stazioni di #h2mobility possono rifornire veicoli fuel cell, comprese le autovetture e i veicoli commerciali leggeri, a 700 bar. A causa del crescente numero di autovetture, autobus, veicoli per la raccolta dei rifiuti, autospazzatrici e camion che funzionano a #idrogeno, un numero crescente di stazioni è dedicato al servizio dei veicoli commerciali più grandi con rifornimento a 350 bar. 

Costruire una società a idrogeno

Facendo seguito a un'importante storia di collaborazioni in tutto il mondo con aziende operanti nei settori dell'idrogeno, dell'energia e della logistica per espandere il suo business dei sistemi di celle a combustibile e promuovere un'economia a #idrogeno, #Hyundai lavorerà con #h2mobility per sviluppare un ecosistema a #idrogeno che soddisfi le esigenze della società anche oltre la mobilità. 

Hyundai è già leader mondiale nello sviluppo, nella produzione di massa e nell'esportazione di sistemi di celle a combustibile a #idrogeno, comprendendo diversi veicoli che utilizzano la tecnologia fuel cell del brand come i più recenti modelli di camion pesante #xcientfuelcell e l'Elec City Bus. 

Per sostenere la sua transizione nel diventare fornitore di soluzioni di mobilità smart, #Hyundai si sta concentrando non solo sulla costruzione di veicoli a zero emissioni, ma anche sull'infrastruttura per supportarli. Questa partnership è solo un altro passo per assumere un ruolo ancora più attivo nella diffusione dell'idrogeno, facendo leva su decenni di esperienza nelle celle a combustibile per sviluppare una mobilità e un futuro più puliti. 

L'idrogeno in Germania

L'idrogeno sta diventando un argomento importante nella politica economica, energetica e dei trasporti in Germania. I fornitori di #idrogeno promettono all'industria dei trasporti una mobilità elettrica pulita con brevi tempi di rifornimento ed elevate autonomie di guida. 

Idealmente, le stazioni di #idrogeno sarebbero incorporate nelle stazioni di servizio già esistenti. La modalità di rifornimento è intuitiva e rispecchia quella dei veicoli a benzina o diesel. Il design compatto si basa principalmente su parti standardizzate per l'erogazione, lo stoccaggio e la compressione del carburante liquido. 

Informazioni su H2 MOBILITY

H2 MOBILITY Deutschland GmbH & Co. KG è responsabile dello sviluppo a livello nazionale di un'infrastruttura a #idrogeno in Germania, principalmente per rifornire le autovetture con sistemi di propulsione a celle a combustibile (tecnologia a 700 bar). L'obiettivo iniziale è quello di operare 100 stazioni in sette regioni metropolitane tedesche (Amburgo, Berlino, Reno-Ruhr, Francoforte, Norimberga, Stoccarda e Monaco) così come lungo le strade e le autostrade più utilizzate dai camion. #h2mobility si occupa di tutti gli aspetti - pianificazione, costruzione, funzionamento e marketing - che sono necessari per l'espansione e per il funzionamento di una rete di rifornimento di #idrogeno.

Gli azionisti di #h2mobility sono Air Liquide, Daimler, Linde, OMV, Shell, TotaleEnergies e #Hyundai. BMW, Honda, Toyota e Volkswagen così come NOW GmbH National Organisation Hydrogen and Fuel Cell Technology collaborano con #h2mobility come partner associati.

News correlate

luglio 02, 2021
maggio 26, 2021

I camion #xcientfuelcell ha percorso complessivamente oltre un milione di chilometri in SvizzeraPer la flotta di #truck alimentati...

XCIENT Fuel Cell, primo camion a #idrogeno a essere costruito in serie, presenta un audace #design della griglia e aggiornamenti i...

Non perdetevi la prossima puntata di Next To The Truckers
sabato 30 ottobre 23.30
Forbes (BFC Media), canali: 511 Sky, 260 Digitale Terrestre e 61 di Tivùsat